http://www.unile.it/
logo
  Home webmail commenti, segnalazioni, etc.... login
     

logo PERSONE logo  
Prof. Lucio Calcagnile
 
qualifica: Professore Ordinario
telefono: 0832297247
fax: 0831507372
stanza: II piano Edificio
e-mail:
homepage: homepage
 
Curriculum

Lucio Calcagnile si laurea in Fisica con 110/110 e lode presso l'Università di Lecce nel 1987 discutendo una tesi sperimentale in microscopia elettronica e microanalisi a raggi X. Nel 1998 vince il dottorato di ricerca in Fisica presso l'Università di Bari e si interessa della caratterizzazione di materiali semiconduttori mediante tecniche nucleari.

Sotto la guida del prof. Toni Drigo, svolge attività di ricerca sperimentale presso i laboratori Nazionali di Fisica Nucleare di Legnaro, i Dipartimenti di Fisica dell'Università di Catania, Padova, Trento, Amsterdam interessandosi dell'interazione di fasci di particelle e fasci laser con materiali semiconduttori.

Nel 1992 diventa Ricercatore di Fisica Generale presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Lecce, nel '99 Professore Associato presso la stessa Facoltà. Dal 2005 è Professore Ordinario di Fisica Applicata presso la Facoltà di Beni Culturali dell'Università di Lecce. E' stato visiting scientist ('91) al FOM Institute for Atomic e Molecular Physics di Amsterdam collaborando con il Prof. Frans Saris, il Centre des Faibles Radioactivitès del CNRS (1999) a Gif sur Yvette, il laboratorio AGLAE - (Accelerateur du Grand Louvre pour l’Analise Elementare) presso il Centre de Recherche et de Restauration des Musees de France nel Museo del Louvre a Parigi (1999), il Leibniz Labor dell'Università di Kiel, in Germania (2000).

A partire dal 1999 ha realizzato il CEDAD-CEntro di DAtazione e Diagnostica- del Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione, il primo centro italiano di spettroscopia di massa con acceleratore nel quale si effettuano analisi non distruttive con tecniche nucleari e ottiche e attività di servizio per la datazione con il radiocarbonio a livello internazionale.

Gli interessi di ricerca riguardano la caratterizzazione di materiali metallici, isolanti e semiconduttori, organici con tecniche PIXE, PIGE, RBS, lo studio dei fenomeni di propagazione dei fasci ionici in acceleratori di tipo tandetron, gli effetti di frazionamento isotopico del carbonio,e l'applicazione di tecniche nucleari per lo studio dell'inquinamento ambientale.

E' coordinatore di importanti progetti di ricerca nazionali riguardanti la prototipizzazione di dispositivi innovativi per la diagnostica e la datazione dei materiali. E' autore di oltre 100 pubblicazioni su riviste internazionali e 120 comunicazioni a congressi nazionali e internazionali. E' titolare di un brevetto.

E' docente di Tecniche Nucleari di Analisi dei Materiali, Tecniche di Datazione, Metodologie Fisiche per i Beni Culturali, Ottica Applicata ai Beni Culturali,e ha insegnato anche Fisica I, Fisica II e Dispositivi Elettronici.

Dal 2002 E' presidente del Corso di Laurea interfacoltà in Tecnologie per i Beni Culturali dell'Università di Lecce.


Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione - Complesso Ecotekne - edificio “Corpo O” - Via per Monteroni - 73100 Lecce (Italia)
fax. +39 0832 297733 - p.iva 00646640755 - c.f. 80008870752